• Menu
  • Menu
come trovare voli economici

Come trovare voli economici: 3 consigli per non fermarsi mai

Certe volte viene da pensare: “cavolo, vorrei viaggiare di più, ma…“; spesso uno dei “ma” è il fattore soldi e il volo per la nostra destinazione dei sogni può essere un problema. Se il come trovare voli economici è sempre stato un problema per te, quest’articolo fa al caso tuo!

Noi da studenti sappiamo di dover ottimizzare al massimo le risorse (ne parliamo in molti nostri articoli, come questo) e il volo è spesso il primo fattore da considerare.

Di seguito troverai 3 semplici consigli che ti permetteranno di organizzare al meglio il tuo viaggio così da moltiplicare le tue possibilità e visitare più destinazioni. Pronti a partire? Decolliamo!

come trovare voli economici
Foto di ThePixelman

Come trovare voli economici: sfrutta i comparatori

Probabilmente non ti diciamo niente di nuovo se ti citiamo Skyscanner, vero? Ma è così scontato utilizzarlo al massimo delle sue potenzialità? Per niente! Questo comparatore ha strumenti veramente ottimi che lo rendono il più utilizzato sul mercato non per caso. 

Potete selezionare le nazioni di partenza e arrivo invece dei singoli aeroporti per avere più scelta, o addirittura selezionare “ovunque” nella destinazione se siete indecisi; il sistema inoltre vi fornisce un pratico calendario di comparazione in caso scegliate solo il mese e non la data singola, oppure potete usare il tasto “mese più conveniente” se avete completa libertà di scelta.

Lo strumento più intrigante però è l’opzione multitratta (tasto “Destinazioni Multiple”), che consente di ricercare voli per… destinazioni multiple, appunto; cosa vuol dire? Beh, solitamente un viaggio aereo andata e ritorno (detto A/R) si svolge così: A->B/B->A. Un viaggio multitratta è strutturato così: A->B/B->C/C->A. In pratica si fanno più tratte invece del canonico A/R.

E a cosa serve? I vantaggi principalmente sono tre:

  • Si visitano più posti;
  • Si spende meno rispetto a visitare gli stessi posti in due viaggi diversi;
  • Si risparmia tempo rispetto a fare due viaggi A/R separati.

Ovviamente il multitratta non ha limite, potete anche vedere cinque posti di fila aggiungendo tratte una dopo l’altra, provateci anche voi e cominciate a sognare!

Ecco un esempio: se volessimo andare alle Maldive partendo da Milano e volessimo visitare anche l’India passando quindi da Nuova Delhi, facendo due viaggi andata e ritorno canonici spenderemmo (nella migliore delle ipotesi) circa 800€.

Invece, utilizzando l’opzione multitratta e facendo un po’ di tentativi, si trovano offerte incredibili e in questo caso riusciremmo a fare Milano->New Delhi->Maldive->Milano con 652€. Niente male, eh? Si spende meno, si risparmia tempo e si viaggia di più!

come trovare voli economici
Un esempio di volo multitratta su Skyscanner

Anche i siti delle compagnie di bandiera e molti altri comparatori possiedono la funzione multitratta e questo è un vantaggio, perché ricordatevi che acquistare un multitratta gestito sempre dalla stessa compagnia vi dà maggiori garanzie in caso di annullamenti o ritardi!

Utilizza gli scali non solo per spendere meno

Sappiamo tutti che spesso viaggiare con scalo ci consente di risparmiare non poco sul prezzo del biglietto… si sa che la comodità si paga, no? Ma è veramente migliore il volo diretto se togliamo il discorso legato al prezzo? Lo scalo è sempre e solo una scomodità?

Ti vogliamo proporre una visione diversa del problema: lo scalo è una fermata in un altro luogo che probabilmente non hai visto e a cui può essere interessante dedicare più di qualche ora chiusi in aeroporto! Magari anche più di un giorno, no? 

Se uno scalo dura più di 24 ore si parla di stopover, ed è qui che la cosa si fa interessante: cosa c’è di meglio che prendersi qualche giorno di scalo in più per viaggiare tranquilli senza pensare alle coincidenze e vedere più luoghi?

Il bello è che molte compagnie aeree di bandiera adesso non aggiungono nessuna maggiorazione per gli stopover, considerandoli come scali normali e favorendoli. Ma come si trovano gli stopover più convenienti?

Anche qui la tecnologia ci viene in aiuto e nello specifico ci aiuta AirWander e il suo semplice sistema di ricerca: basta inserire luogo di partenza e arrivo con le date che preferite, poi cliccare sul “+” e appariranno tutte le opzioni di scali lunghi con tanto di variazione di prezzo rispetto al viaggio senza stopover. Figo, no?

Ed ecco che, improvvisamente, un viaggio diventano due!

Foto di Free-Photos da Pixabay

Come trovare voli economici: non perdere l’occasione!

Se trovate l’occasione giusta, non lasciatevela scappare e prenotate! Spesso si tende a aspettare sperando che il prezzo scenda quando, invece, inevitabilmente sale.

Ovviamente ci sono delle regole di base da seguire per trovare delle offerte allettanti; le principali (e comunque non universalmente valide, ci sono spesso eccezioni) sono:

  1. Prenotare con più anticipo possibile; è noto che all’avvicinarsi della data del volo di solito il prezzo si alza; almeno due mesi prima del volo stesso ci si dovrebbe già fare qualche idea;
  2. Cercare varie combinazioni di giorni; spesso, ma non sempre, giorni come il martedì per la partenza hanno prezzi inferiori rispetto al famigerato venerdì o al sabato;
  3. Cercare lo stesso biglietto sul sito ufficiale della compagnia aerea spesso permette di risparmiare un po’ sulla spesa.

Inoltre, una volta trovato il volo che fa per voi magari con largo anticipo, potrete monitorare le variazioni di prezzo con app come Hopper, che tiene traccia delle variazioni dei prezzi comunicando tramite notifica ogni cambio tariffa.

La regola base comunque rimane questa: non pensarci troppo e prenota se l’offerta sembra vantaggiosa in confronto ai prezzi medi di quel volo!

I nostri consigli su come trovare voli economici per oggi sono terminati, ma ce ne sono molti altri, alcuni dei quali noi li abbiamo imparati attraverso una meravigliosa guida di Marco, travel blogger e creatore del sito Menevojoanna.it. Ti consigliamo assolutamente di leggerla!

Se ti va, facci sapere nei commenti e sulle nostre pagine social (Instagram e Facebook) quali sono i trucchi che utilizzi per sfamare la tua voglia di viaggio! Ci sentiamo lì e alla prossima!

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *